giovedì 7 aprile 2011

Cambio di stagione

Una delle cose che preferisco della primavera è il momento dei cambi di stagione.
Stufa dei maglioni e degli indumenti pesanti, armati di pazienza e forza di volontà, tiro giù tutti gli scatoloni dove in ottobre avevo ammassato i vestitini leggeri e spensierati tipici della stagione estiva.

Mi ritrovo a scoprire vestiti dimenticati, indossati poco o nulla perchè a casa non mi stavano come in negozio, o a provare gioia nel poter rindossare i miei indumenti preferiti, lisi, vecchi ma comunque belli e che sanno di casa.

Quest'anno il mio cambio di stagione è stato anticipato dall'aumento della temperatura e dal fatto che a Firenze ci  passo più di rado.
Così domani, aderenze permettendo, tornerò a Bologna con un bastimento carico di...vestiti che sanno d'estate!

Nessun commento:

Posta un commento